giovedì , Settembre 23 2021
Bevute

Pronti, partenza, Balloch!

Pronti, partenza, Balloch! È iniziato da qui il nostro amore per la Scozia anche se a dirla tutta, non è stata né la nostra prima tappa, né amore a prima vista; ma andiamo per gradi.

Balloch – lungofiume verso il Loch Lomond

Balloch è una cittadina ai piedi del meraviglioso Loch Lomond & Trossachs National Park, affacciata proprio sulle rive del lago. Si trova a circa 100/110 Km da Edimburgo e, considerato il volo e la novità della guida, era la meta perfetta per la prima notte.

 

In realtà non è stata la primimissima meta, una volta ritirata l’auto in Aeroporto (su voli e noleggio faremo articoli dedicati) la prima tappa mattutina fu Stirling. Ma ci sarà modo di approfondire!

Arrivare a Balloch da Edimburgo o nel nostro caso da Stirling, è semplicissimo. Le strade sono facili e scorrevoli e il traffico è di molto, molto inferiore al nostro!

Anche se non del tutto, si viene già coinvolti nel panorama Scozzese. Le prime distese di prati verdissimi e zeppi di pecore, le varie farm sparse qua e la, il meteo che fa i capricci tra sole e pioggerella… si inizia a respirare la vera aria della Scozia.

A me però non è andata esattamente come in una favola, vuoi l’ansia della guida a destra, (rivelatasi poi ingiustificata) vuoi che a causa del volo eravamo svegli dalle 4 di mattina e il fatto che non avessimo mai fatto una vacanza di questo tipo, sono arrivato alla nostra Guest House, completamente sfiduciato. Insomma, stavo maledicendo l’idea di un viaggio on the road! Pronti, partenza, Balloch… un cavolo!

La signora che ci ha accolto presso il Gowanlea Guest House però è stata favolosa, la camera era perfetta, luminosa, spaziosa, pulitissima. Le Guest House sono case abitate a tutti gli effetti dai proprietari, nelle quali una porzione o alcune stanze vengono riservate alla funzione di B&B. Tutto però è gestito alla perfezione e la privacy è assoluta!

Passeggiare per Balloch però si è rivelato rilassantissimo, come lo sarà nel resto dei paesini sparsi per le Highlands! C’è una sorta di tranquillità poetica. Gente a spasso con il cane che saluta e sorride, i rumori della natura, il lungo sentiero che porta sulle rive del Loch Lomond. Il parco merita una visita!

Tutto iniziava a fare la propria, prima grossa parte, per farmi (Romina era già innamorata di tutto) pensare, che sì, la Scozia, poteva essere una terra meravigliosa!

Abbiamo cenato alla Balloch House, consigliatissima, scoprendo sulla nostra pelle che, in Scozia come un po’ in tutto il Regno Unito, si cena prestissimo! Scordati le cene alle 20:30, dalle 18:00 è tutto buono per cenare. Per noi non è mai stato un problema, anzi, mettendo al primo posto la comodità e un po’ di risparmio, con colazione molto abbondante e pranzo arrangiato tra panini e supermarket, cenare presto non era affatto male; la scelta poi dipenderà un po’ dalle tue esigenze e dal tipo di vacanza che vorrai fare.

Doom Bar – Sharp’s Brewery

La prima cena è stata una comica. Al momento dell’ordinazione della birra, la cameriera continuava a ripetere “I Have a Dunbaa” e io cercavo solo una birra! Preso ancora nella fase sconforto, ripiegai su una classica “For me, one Tennet’s”! Non immaginarti la Tennet’s in bottiglia che si trova qui, è molto più leggera e solo loro sanno quanta ne bevono al pub! Continuando ad insistere, Romina, entusiasta della cosa, si alzò diretta alle spine, dove la gentilissima cameriera fece notare che “Duumbaa” era solo la birra “Doom Bar”! Si trattava di una Amber Ale che si rivelò molto più azzeccata! Dopo questo inizio le premesse non erano le migliori, ma ridemmo così tanto che conserviamo ancora il cartoncino.

La mattina seguente la colazione alla Guest House è stata una delle migliori (se non la migliore) di tutta la vacanza, con possibilità di avere sia Scottish Breakfast che quasi, International.

Concludendo quindi, possiamo garantire che la scelta di Balloch è stata azzeccatissima! Se vuoi organizzare un tour che prevede il volo su Edimburgo/Glasgow e un “giro”, che parte dal Loch Lomond & Trossachs National Park, Balloch è una prima meta ideale!

Il nostro consiglio è di non strozzarsi con le distanze. Programma tappe possibilmente brevi! La Scozia merita di essere vissuta con calma, ed ogni tappa ti riserverà fermate inaspettatate, per una foto o un panorama mozzafiato!

Prossimo articolo: volo e bagagli! Avremmo dovuto probabilmente partire da qui e andare con ordine, ma pronti, partenza, Balloch è dove è cominciato tutto!

Qualche fotografia:

 

 

Seguici anche su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Leggi il nostro articolo precedente “Un Whisky invecchiato 105 giorni”.

Guarda qui!

Volo cancellato? Qualche consiglio!

Volo cancellato? Ti diamo qualche consiglio! Anche noi avevamo prenotato mesi e mesi fa un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *